18 LUGLIO 1936

fernando bacheca.jpgNel 73° Anniversario della Sollevazione Nazionale, con la quale dal 18 di luglio 1936, e durante 3 ani di dura cruenta guerra, la Nazione Spagnola seppe rivendicare – a costo di un milione di morti – la propria identità di Promontorio spirituale d’Europa, di braccio armato della Cristianità perseguitata dal comunismo dilagante e che attanagliava il continente europeo dalle sue estreme sponde occidentali alla Russia sovietica del più feroce dittatore criminale della storia, eleviamo il pensiero, e la preghiera al Dio degli Eserciti, pei Caduti spagnoli e italiani, pei Camerati Legionari Caduti per la Patria italiana e spagnola, per  la Causa di Dio e della Fede Cattolica Apostolica Romana, pei  Martiri Vescovi, Sacerdoti, Semnaristi, Religiosi e e Religiose e laici Cattolici, trucidati, torturati, crocifissi, impalati, impiccati, in odio alla Fede Cattoica .
Oltre 500 di Essi sono già stati PROCLAMATI BEATI DAI SOMMI PONTEFICI GIOVANNI PAOLO II E BENEDETTO XVI   !!!

CADUTI PER DIO E PER LA SPAGNA !    PRESENTI  !

JOSE’ ANTONIO PRIMO DE RIVERA  !    PRESENTE  !

FRANCISCO  FRANCO                    !    PRESENTE  !

VIVA CRISTO RE  !!!   

VIVA LA SPAGNA CATTOLICA  !!!  

VIVA L’ITALIA  CATTOLICA    !!!

18 LUGLIO 1936ultima modifica: 2009-07-17T21:37:44+00:00da eretico4
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento