UN’EGEMONIA CULTURALE

alemanno.jpg

E’ la nuova strada che l’on. Gianni Alemanno sta battendo attraverso due capisaldi che, ripresi con forza dal suo documento politico di prossima uscita, dovrebbero diventare i soggetti di una serie di iniziative metapolitiche autunnali. Il primo punto cardine è relativo al funzionamento del PdL ed è esemplificato dallo slogan “partecipazione e più democrazia”.

Il secondo è un’intuizione di Sacconi. Si tratta della filosofia del “vitalismo”, ovvero si tratta di rilanciare il cristianesimo sociale secondo l’idea che la difesa della vita si accompagna in un rapporto biunivoco con la capacità di crescita economica del paese. Un concetto che lo stesso on. Sacconi ha spiegato sul Foglio : “Il PdL dev’essere un partito conservatore e modernizzatore all’unisono. Deve sapere declinare i valori della tradizione all’interno di una società moderna e secolarizzata”.

(da IL FOGLIO, 28 luglio 2009).

UN’EGEMONIA CULTURALEultima modifica: 2009-07-28T21:36:00+00:00da eretico4
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento