Contro La Repubblica: “Marciare per non marcire”

Ieri il mio amico Mario Borghezio, sempre attento alla rassegna stampa quotidiana, mi ha segnalato l’articolo di fondo del compagno Mario Pirani su La Repubblica, dove il giornale-partito della sinistra giacobina lancia l’allarme sullo sdoganamento del Fascismo e dei militanti della destra radicale. A parte la serie di informazioni errate e di ricostruzioni politiche sconfusionate che denotano-confermano una scarsissima professionalità, sopratutto nella verifica delle fonti, siamo assolutamente contenti di essere accostati a Francesco Storace de La Destra ed a Piero Puschiavo di Fiamma Futura, camerati che stimiamo per la loro coerenza ed intelligenza politica. Quando i nostri nemici parlano male di noi, mentre lodano gli infami traditori finiani, è solo un buon segno, vuol dire che siamo nel giusto, che diamo loro fastidio, che dobbiamo continuare a marciare sulla strada intrapresa! Come ama ripetere Giuliano Castellino, noto esponente della destra identitaria romana, ora attivissimo esponente del Popolo della Libertà, il nostro motto è: “Marciare per non marcire”!

Roberto Jonghi Lavarini

Presidente del Comitato Destra per MilanoLiberaMente nel PDL

http://destrapermilano.blogspot.com/

 

 

Contro La Repubblica: “Marciare per non marcire”ultima modifica: 2010-10-06T12:38:29+00:00da eretico4
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Contro La Repubblica: “Marciare per non marcire”

Lascia un commento